facebook
twitter
youtube
flickr
big_bannerpassxsito

MENU' VELOCE DELLE PAGINE

PIU' VISITATE

new34yjz3h3
23 gennaio 2019

CERCA NEL SITO

INSERISCI LA TUA E-MAIL E

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER:

22/07/2014, 13:23



CUPINORO.-NO-ALL’INDUSTRIA-DELLA-MONNEZZA.


 Corteo e sit in a Bracciano.



Dal COMITATO BRACCIANO STOP DISCARICA:

CUPINORO. FACCIAMO ARRIVARE IL NOSTRO NO FINO AL GOVERNO.

Stiamo correndo un pericolo gravissimo.
La Regione Lazio ha portato in Consiglio dei Ministri il piano della Bracciano Ambiente per realizzare a Cupinoro un polo industriale dei rifiuti di portata regionale, con un impianto TMB da 135.000 ton e una megacentrale a biogas da 33.000 ton.
Questo per noi significa inquinamento, tumori e aria irrespirabile per decine e decine di anni. Il nostro patrimonio ambientale, agricolo e culturale sarà spazzato via, insieme all’economia legata alla terra e al turismo. Non possiamo permetterlo.
Il governo dovrà decidere se superare i pareri negativi del Ministero dei Beni Culturali e i vincoli (Zona a Protezione Speciale, usi civici) che salvaguardano l’area. Se lo farà, si renderà complice di un progetto mirato alla devastazione del nostro territorio - nonostante il parere autorevole di un suo stesso Ministero.
Venerdì 25 dobbiamo far sentire al Consiglio dei Ministri che c’è un altro parere negativo da prendere in considerazione. Quello dei cittadini. Quello di chi il territorio lo vive ogni giorno, quello di chi pensa alla salute e al futuro dei propri figli. E vuole difenderli.
Ci vediamo in piazza, a Bracciano venerdì 25 luglio alle 18.



1
page_rrto
PASSOSCURO R-ESISTE LEGGE E ASCOLTA:
ULTIME NEWS
© 2018 Passoscuro R-esiste - All Rights Reserved  - Credits - Privacy Policy                                                             
big_pidipagina
CATEGORIE
ARCHIVIO
Create a website